Cancellazione dall'albo degli scrutatori

(urn:nir:stato:legge:1989-03-08;95~art1)

  • Servizio attivo
Procedimento di cancellazione dall'albo degli scrutatori

A chi è rivolto

Il servizio è rivolto a tutti i soggetti interessati in possesso dei requisiti previsti.

Come fare

La cancellazione dall'albo degli scrutatori può avvenire in qualsiasi momento su domanda dello scrutatore oppure d'ufficio in caso di:

  • perdita dei requisiti, un esempio è il trasferimento della residenza in un altro comune
  • assenza ingiustificata durante le consultazioni elettorali per le quali si era stati nominati
  • condanna per reati in materia elettorale.

La commissione elettorale comunale procede all’aggiornamento dell’albo (iscrizioni e cancellazioni) nel mese di gennaio di ogni anno.

Richiesta di cancellazione dall'albo scrutatori
Copia del documento d'identità

Costi

La presentazione della pratica non prevede alcun pagamento

Cosa serve

Per accedere al servizio, assicurati di avere:

  • SPID (sistema pubblico di identità digitale), carta d’identità elettronica (CIE) o carta nazionale dei servizi (CNS)
  • tutta la documentazione prevista per la presentazione della pratica.

Cosa si ottiene

Quando il procedimento amministrativo si conclude positivamente si ottiene la cancellazione dall'albo o registro tenuto dall'Amministrazione.

Tempi e scadenze

Durata massima del procedimento amministrativo: La cancellazione avviene a gennaio dell'anno successivo alla presentazione della domanda.

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Termini e condizioni di servizio
Argomenti:
  • Elezioni
Categorie:
  • Anagrafe e stato civile
Ultimo aggiornamento: 07/07/2023 13:45.44