Distributori di carburante privati: domanda di autorizzazione per l'installazione dell'impianto
( L'autorizzazione degli impianti è rilasciata dal Comune [...] ed è subordinata esclusivamente alle seguenti verifiche di conformità relative: a) alle disposizioni degli strumenti urbanistici comunali b) alle prescrizioni concernenti la sicurezza in materia di sanità, tutela dell’ambiente e prevenzione degli incendi c) alle prescrizioni in materia fiscale nei casi richiesti. urn:nir:regione.lombardia:legge:2010-02-02;6~art91 )

Iter

Per rilasciare l’autorizzazione il SUAP deve verificare le conformità relative:

  • alle disposizioni degli strumenti urbanistici comunali
  • alle prescrizioni concernenti la sicurezza in materia di sanità, tutela dell’ambiente e prevenzione degli incendi
  • alle prescrizioni in materia fiscale nei casi richiesti.

La domanda è accolta quando, trascorsi 90 giorni dal ricevimento degli atti, al richiedente non è comunicato il diniego. Per ragioni di pubblico interesse, il sindaco può annullare l'illegittima approvazione, salvo che l'interessato provveda a sanare i vizi entro un termine fissato dal SUAP (Decreto legislativo 11/02/1998, n. 32, art. 1).

Se previsto dalla normativa vigente, l'attività può essere esercitata dopo il rilascio dell'autorizzazione e dopo l'esito positivo del collaudo.

Rilascio di provvedimenti finali
Quando il procedimento amministrativo si conclude positivamente è emesso un provvedimento (Legge 07-08-1990, n. 241, art. 2). Per ottenere il rilascio del provvedimento consulta la sezione servizi connessi
Durata massima del procedimento amministrativo
90 giorni
Pagamenti
Marca da bollo 16,00 €
Diritti di segreteria o istruttoria (consulta gli importi previsti e le modalità di versamento)

Procura
L'istanza può essere presentata da un procuratore, che deve sottoscrivere la Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà resa dal procuratore.
Moduli da compilare e documenti da allegare
Domanda di autorizzazione per l'installazione di distributore di carburante privato
Autocertificazione del possesso dei requisiti morali
Certificazioni dei serbatoi
Certificazioni delle colonnine
Composizione dettagliata dell'impianto di distribuzione carburanti
Copia del nulla osta attestante la disponibilità per lo sfruttamento dell'area
Dichiarazione di conformità del progetto alla normativa di prevenzione incendi
Disegni planimetrici
Elenco degli automezzi autorizzati
Dichiarazione di pagamento dell'imposta di bollo
Perizia giurata
Tabelle di taratura dei serbatoi
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
Ultimo aggiornamento: 02/02/2023 23:25.24