Andare a scuola con lo scuolabus

Andare a scuola con lo scuolabus

Il trasporto scolastico è un servizio comunale attivato per facilitare l'accesso e la frequenza alle attività scolastiche e alle scuole del territorio comunale. È un servizio erogato agli studenti frequentanti le scuole presenti sul territorio comunale nel rispetto dei bacini d’utenza definiti per ciascuna scuola.

Il servizio di trasporto scolastico effettua normalmente corse giornaliere per accompagnare gli alunni alle sedi scolastiche e per garantire il loro ritorno al termine delle lezioni, secondo orari e fermate prestabiliti, in relazione al piano annuale di trasporto predisposto dal gestore del servizio in accordo con il Comune.

I genitori, gli esercenti la potestà, chi ha il minore in affido famigliare o chi ne fa le veci, hanno l’obbligo di condurre e prelevare i minori presso i punti di raccolta programmati agli orari stabiliti, fatta salva una espressa autorizzazione del genitore alla salita e discesa in autonomia.

In Comune di Cologno Monzese…

Il servizio di trasporto è riservato agli alunni della scuola primaria di viale Lombardia, residenti a Cologno Monzese che risiedono in zone del territorio comunale distanti dalla sede scolastica più di 500 metri e non servite da un’adeguata rete di mezzi pubblici che consenta l’agevole raggiungimento della scuola. Il numero massimo di posti disponibili è di 53.

Come iscriversi

Collegandosi al sito di E-Civis si accede con le proprie credenziali (utente e password), si compila il modulo della domanda nella sezione "iscrizioni" e si procede al pagamento con carta di credito/carta prepagata.

Costo del servizio

La tariffa annuale corrisponde a 100,00 €.

Il pagamento della tariffa dovrà avvenire in due rate di 50,00 € ciascuna. La prima dovrà esser pagata al momento dell'iscrizione, la seconda entro febbraio.

Modalità di fruizione

I genitori devono accompagnare e ritirare i bambini alla fermata indicata e negli orari stabiliti, personalmente o a mezzo di altro adulto opportunamente delegato, affidandoli e riprendendoli in consegna direttamente dal personale assistente al trasporto.

Sollevano, in ogni caso, L’Amministrazione comunale e l’azienda affidataria della gestione del servizio da ogni responsabilità per fatti dannosi che al minore possano derivare o che questi possa causare dopo la discesa dal bus e/o negli eventuali tempi di attesa.

Si impegnano a richiamare il minore affinché tenga un comportamento corretto e rispettoso dei diritti altrui, evitando atteggiamenti tali da mettere in pericolo la propria o l’altrui incolumità. L’Amministrazione si riserva la facoltà di sospendere l’utente dal servizio nel caso in cui si riscontrassero comportamenti non corretti e/o violazioni del regolamento del servizio.

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Famiglia Studio Trasporti
Ultimo aggiornamento: 14/01/2022 17:54.59